deiulemar - Google News

Crac Deiulemar, due offerte per l'hotel Sakura a Torre del Greco - Metropolis Web (mer, 19 lug 2017)
Metropolis Web Crac Deiulemar, due offerte per l'hotel Sakura a Torre del Greco Metropolis Web Torre del Greco. Le notizie sono due: non ci sono imprenditori interessati all'acquisto dell'hotel Sakura - evidentemente la cifra di 8,3 milioni di euro viene ritenuta eccessiva per l'albergo di via Enrico De Nicola, chiuso e abbandonato da 5 anni ... altro »
>> leggi di più

Deiulemar, l'ipotesi transazione spacca i risparmiatori. E c'è chi si ... - Metropolis Web (dom, 16 lug 2017)
Metropolis Web Deiulemar, l'ipotesi transazione spacca i risparmiatori. E c'è chi si ... Metropolis Web In ogni caso, gli armatori-vampiri della Deiulemar compagnia di navigazione sono riusciti a centrare il primo obiettivo: dividere in due tronconi il popolo delle vittime del crac da 800 milioni di euro. Un popolo letteralmente spaccato sull'ipotesi di ...
>> leggi di più

Deiulemar, udienza beffa: i reati fiscali sono prescritti - Il Mattino (gio, 22 giu 2017)
Il Mattino Deiulemar, udienza beffa: i reati fiscali sono prescritti Il Mattino Pene che potrebbero essere ridotte, alcuni reati prescritti e capitali che a oltre cinque anni dal crac tardano a tornare nelle tasche degli investitori: rischia di trasformarsi in una beffa il processo sul fallimento della Deiulemar compagnia di ...
>> leggi di più

Comunicati Deiulemar

Torre del Greco, 26 aprile 2012

COMUNICATO AI SENSI DEGLI ARTT. 114 e 116 DEL TUF E DELL’ART. 66 DEL REGOLAMENTO EMITTENTI

Deiulemar Compagnia di Navigazione S.p.A. a socio unico rende noto che l’assemblea ordinaria dei soci, tenutasi in forma totalitaria in data 23 aprile 2012, ha deliberato di riapprovare la situazione economico-patrimoniale della società al 29 febbraio 2012, e di modificare conseguentemente la delibera adottata in data 18 aprile 2012, mantenendo ferme tutte le altre deliberazioni assunte nella medesima data del 18 aprile 2012. Dalla situazione economico-patrimoniale, come riapprovata, emerge un patrimonio netto negativo pari a Euro 858.877.901,15, che include la voce relativa al fondo rischi per pretese dei portatori di certificati c.d. irregolari, già menzionato nel comunicato diffuso dalla società in data 18 aprile 2012, e che, senza considerare il citato fondo rischi, evidenzierebbe un patrimonio netto negativo pari a Euro 136.414.620,57.

La società rende noto, altresì, che la Signora Lucia Boccia, vedova del Comandante Della Gatta, e il Comandante Giuseppe Lembo, hanno rinunciato senza alcun corrispettivo, al credito, comprensivo di interessi ed accessori, da essi  vantato nei confronti della Deiulemar Compagnia di Navigazione S.p.A., pari rispettivamente ad Euro 414.335 ed Euro 378.975, rappresentato da titoli obbligazionari della società.

Deiulemar Compagnia di Navigazione S.p.A. rende noto di aver stipulato, sempre  in data 23 aprile 2012, conformemente agli impegni assunti in data 29 febbraio 2012 dalla signora Giovanna Iuliano, dal signor Pasquale Della Gatta, per conto dei fratelli Della Gatta, e dal signor Leonardo Lembo per conto della famiglia Lembo, contratti preliminari con le società di diritto estero Hamburg S.A., S.B.F. S.A. e Azzurro e Azzurra S.A., per apportare alla Deiulemar Compagnia di Navigazione S.p.A., nell’ambito della procedura concordataria e subordinatamente al positivo esito della stessa, l’intera partecipazione, da tali società detenuta, nella società di diritto lussemburghese Poseidon S.a., titolare del 100% del capitale della società Deiulemar Shipping Spa, a sua volta titolare della totalità delle quote della società Ledi Shipping S.r.l..

Conseguentemente, la Società ha provveduto, in data 24 aprile 2012, a presentare presso la cancelleria del Tribunale di Torre Annunziata ulteriori documenti ad integrazione del ricorso per l’ammissione alla procedura di concordato preventivo ai sensi degli artt. 160 e ss. L.F. depositato in data 18 aprile 2012.

L’Amministratore Unico
Roberto Maviglia

Torre del Greco, 18 aprile 2012 

COMUNICATO STAMPA AI SENSI DEGLI ARTT. 114 e 116 DEL TUF E DELL’ART. 66 DEL REGOLAMENTO EMITTENTI

Deiulemar Compagnia di Navigazione S.p.A. a socio unico rende noto che l’assemblea ordinaria e straordinaria dei soci, tenutasi in forma totalitaria in data 17 aprile 2012 e conclusasi nelle prime ore di oggi, 18 aprile 2012, ha deliberato:

- la costituzione in bilancio di un apposito fondo rischi riferito alle pretese dei portatori di certificati c.dd.  irregolari;

- di approvare la situazione economico-patrimoniale della società al 29 febbraio 2012, dalla quale emerge un patrimonio netto negativo pari a Euro 846.345.214,00, che include la voce relativa al menzionato fondo rischi per pretese dei portatori di certificati c.d. irregolari e che, senza considerare il citato fondo rischi, evidenzierebbe un patrimonio netto negativo pari a Euro 121.434.368,00;

- di autorizzare l’organo amministrativo a proporre un concordato preventivo;

- di attribuire all’organo amministrativo delega ai sensi dell’art. 2443 c.c. per deliberare uno o più aumenti di capitale, anche da attuare da terzi, previa rinuncia del diritto di opzione da parte del socio, sospensivamente condizionati e con efficacia condizionata al verificarsi del ripianamento della perdita ex articolo 2446 o 2447 c.c. e, pertanto, sospensivamente condizionati all'omologa del concordato preventivo, fino a Euro 800.000.000, stabilendo che gli aumenti di capitale eventualmente deliberati da parte dell’organo amministrativo nel contesto della procedura del concordato preventivo acquisteranno efficacia subordinatamente alla riduzione del capitale sociale da parte dell'assemblea ed alla completa rimozione delle perdite il tutto ex art. 2447 c.c. e che, pertanto, in tale contesto, detti eventuali aumenti di capitale devono intendersi sospensivamente condizionati alla omologazione da parte del competente Tribunale del concordato preventivo approvato dai creditori della società;

- di modificare conseguentemente l’art. 6 dello statuto sociale;

- di conferire all’organo amministrativo, nei limiti di quanto deliberato e nel rispetto delle altre norme di legge, ogni più ampio potere per dare esecuzione alle delibere sopra menzionate.

Deiulemar Compagnia di Navigazione S.p.A. rende noto, altresì, di aver conseguentemente provveduto a presentare presso la cancelleria del Tribunale di Torre Annunziata ricorso per l’ammissione alla procedura di concordato preventivo ai sensi degli artt. 160 e ss. L.F.
Oggi si è riusciti a mettere a punto la migliore proposta possibile allo stato, data la complessità delle problematiche tecniche esistenti.  I termini del piano di concordato preventivo, come potranno essere implementati nei successivi passaggi procedurali, in relazione agli impegni dei soci fondatori e delle famiglie dei soci fondatori,  potranno arrivare, con riferimento ai portatori dei certificati obbligazionari, ad un soddisfacimento del 52% circa, parte in contanti, parte in obbligazioni e parte in azioni della società.

L’Amministratore Unico
Roberto Maviglia

BALTIC DRY INDEX (BDIY)

baltic dry index fonte www.bloomberg.com